Spedizioni con Contrassegno


Quando viene effettuata una spedizione non sempre il destinatario è disposto a pagare in anticipo, così vi è la necessità del contrassegno, un invio il cui contenuto viene pagato dal destinatario, in base ad un accordo tra destinatario stesso e mittente alla consegna della merce.

Per i corrieri partners (come SDA) che prevedono questo servizio aggiuntivo, l’importo massimo del contrassegno è di € 999,99 (novecentonovantanove/99 euro) per ogni singola spedizione. In questa modalità, il corriere ritira presso il destinatario il denaro contante dovuto al mittente e Sendabox.it provvederà a versarlo (in data 3, 13 o 23 di ogni mese ) all'IBAN indicato al momento dell'abilitazione all’utilizzo del servizio di contrassegno.

Come Spedire Pacchi in Contrassegno con Sendabox.it

L’Utente di Sendabox.it che desidera spedire la propria merce con pagamento in contrassegno, oltre agli obblighi a carico di qualsiasi Utente, è tenuto a compilare la lettera di vettura in ogni sua parte, indicando in maniera chiara la dicitura "CONTRASSEGNO" ed il valore in euro precedentemente inserito al momento della compilazione della spedizione.

I dati dovranno essere inseriti chiaramente e scrupolosamente poiché in caso di mancanza, anche solo di parte degli elementi sopra descritti o in presenza di dati di tipo diverso da quelli previsti, Italmondo S.p.A. (società che gestisce il portale Sendabox.it) eseguirà una spedizione ordinaria e sarà, insieme allo Spedizioniere, esonerata da qualunque responsabilità riguardante il mancato incasso del contrassegno.

In caso di dubbi è consigliabile leggere con attenzione le condizioni di utilizzo e richiedere informazioni aggiuntive all’erogatore del servizio.

Sendabox.it confronta istantaneamente le tariffe per spedire pacchi in contrassegno in Italia, offrendoti la tariffa più economica disponibile. Clicca qui per iniziare!